Sandro Spinsanti

Sandro Spinsanti

La cura: come la sogniamo, come potrebbe essere.

Giano

La parabola della vita declina inevitabilmente verso la fase degli “anni testamentari”.
Parallelamente, la cultura che si affidava ai testi a stampa ha cambiato strumento: ora è informatizzata.
Così ho pensato di consegnare a un sito le riflessioni che sono andato sviluppando nell’ambito delle Medical Humanities.

Colleghi e collaboratori dell’Istituto Giano potranno riscontrare quanto dei loro pensieri e delle loro esperienze è confluito nella riflessione comune: nelle riviste, nei libri, nelle attività di formazione.
Con gratitudine restituisco al patrimonio comune di pensiero quanto altri mi hanno trasmesso.
Fiduciosamente passo il testimone a chi vorrà far proseguire questa impresa appassionatamente, nata e sviluppata sotto il segno di Giano.
La pagina dei Contatti ci offre la possibilità di continuare il cammino verso una nuova civiltà della conversazione nell’ambito delle Medical Humanities.

In punta di piedi, protesi verso la grande salute20221212115439

In punta di piedi, protesi verso la grande salute

Dicembre 12, 2022
Le hai viste più di una volta. “Figure ambigue”, vengono chiamate. A lezione di psicologia della percezione sono proposte come la prova lampante che gli stimoli percettivi non si presentano ai nostri occhi in maniera caotica, ma sono preselezionati in figure definite, chiamate Gestalt, cioè “forma”, con il termine tecnico tedesco. La più classica delle […]
Se il buon samaritano esaurisce la sua riserva di filantropia20221121153612

Se il buon samaritano esaurisce la sua riserva di filantropia

Novembre 21, 2022
“Ai gatti riesce senza fatica ciò che è negato all’uomo: attraversare la vita senza far rumore”: la sentenza di Hemingway è quotidianamente confermata sia dalla discrezione dei felini, sia dalla chiassosa richiesta di attenzione degli umani. Parlano, si lamentano, cercano continuamente degli interlocutori. È l’esperienza della protagonista del romanzo di Sigrid Nunez: Attraverso la vita […]
La dignità difesa da indebite intrusioni20221114153537

La dignità difesa da indebite intrusioni

Novembre 14, 2022
Risparmiamoci l’ardua impresa di definire la dignità. Limitiamoci a evocare le associazioni mentali suscitate dai diversi contesti in cui si fa appello ad essa. L’attenzione si sposta quindi sul suo significato connotativo, piuttosto che su quello denotativo. Se la dignità viene menzionata in un contesto politico-culturale – esemplarmente, l’art. 3 della Costituzione italiana: “Tutti i […]
In punta di piedi, protesi verso la grande salute20221212115439

In punta di piedi, protesi verso la grande salute

Dicembre 12, 2022
Le hai viste più di una volta. “Figure ambigue”, vengono chiamate. A lezione di psicologia della percezione sono proposte come la prova lampante che gli stimoli percettivi non si presentano ai nostri occhi in maniera caotica, ma sono preselezionati in figure definite, chiamate Gestalt, cioè “forma”, con il termine tecnico tedesco. La più classica delle […]
Se il buon samaritano esaurisce la sua riserva di filantropia20221121153612

Se il buon samaritano esaurisce la sua riserva di filantropia

Novembre 21, 2022
“Ai gatti riesce senza fatica ciò che è negato all’uomo: attraversare la vita senza far rumore”: la sentenza di Hemingway è quotidianamente confermata sia dalla discrezione dei felini, sia dalla chiassosa richiesta di attenzione degli umani. Parlano, si lamentano, cercano continuamente degli interlocutori. È l’esperienza della protagonista del romanzo di Sigrid Nunez: Attraverso la vita […]
La dignità difesa da indebite intrusioni20221114153537

La dignità difesa da indebite intrusioni

Novembre 14, 2022
Risparmiamoci l’ardua impresa di definire la dignità. Limitiamoci a evocare le associazioni mentali suscitate dai diversi contesti in cui si fa appello ad essa. L’attenzione si sposta quindi sul suo significato connotativo, piuttosto che su quello denotativo. Se la dignità viene menzionata in un contesto politico-culturale – esemplarmente, l’art. 3 della Costituzione italiana: “Tutti i […]

“Nunc dimittis... in pace”

Era ieri. Solo poche settimane fa. L’ultimo tratto di strada nel percorso della vita poteva avere il volto del vecchio Simeone: consapevole, fiducioso, pacificato.Accompagnato con cure palliative, accolto nell’ambiente protetto dell’hospice.
La pandemia ci ha fatto conoscere come possa essere brutale la morte nella solitudine e nell’abbandono. L’esatto contrario di quanto l’impegno di medici, infermieri, personale di assistenza e attività di volontariato erano riusciti a produrre.
Il modo di prendere congedo dalla vita che il video rappresenta non è un sogno irrealistico da abbandonare. E’ un’eredità preziosa. La facciamo scorrere davanti ai nostri occhi per non dimenticarla. E per impegnarci a farla tornare a essere un sogno realizzabile.

Pneumologia Roma


della Dott.ssa Dagmar Rinnenburger

Specialista in:

  • Pneumologia e Allergologia
  • Disturbi respiratori nel sonno
  • Educazione alla gestione dell’asma
Visita il sito